Il GruppoI MarchiInvestor RelationsMediaCareers

Siete in: Home > Media > Stampa > Comunicati Stampa

linkedin   Invia questa pagina a un amico  Stampa questa pagina

Comunicati Stampa


Cerca nell'archivio


È possibile selezionare i comunicati stampa
in base alla tipologia e/o per anno di diffusione.
I comunicati stampa sono accompagnati
da una selezione di immagini a corredo del comunicato.
 


Cerca


Scarica in formato PDF

Safilo valorizza lo stabilimento di Longarone


03/10/2016

SAFILO VALORIZZA LO STABILIMENTO DI LONGARONE
INVESTITI 4 MILIONI DI EURO DEI 60 PREVISTI PER LA MODERNIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI ITALIANI NEL PIANO INDUSTRIALE 2020. GIA’ A QUOTA 250 I NUOVI INGRESSI

Presentato il piano ai lavoratori e ai sindacati e i primi sei mesi di attività

Longarone (BL), 3 ottobre 2016 – Il Gruppo Safilo, creatore italiano di occhiali totalmente integrato e distributore mondiale di qualità e fiducia, ha presentato oggi in un incontro con le rappresentanze dei lavoratori e delle RSU il piano completo di trasformazione dello stabilimento di Longarone.
 
Il progetto di trasformazione di Safilo è parte della strategia 2020, e si inserisce nell’ambito del piano di rinnovamento complessivo della catena industriale di Safilo, finalizzata al mantenimento del primato nella produzione italiana di occhiali, con particolare riguardo alla preservazione e valorizzazione della tradizione cadorina dell’occhiale di cui Safilo è tra i fondatori, risalendo la propria manifattura al 1878.
 
Il piano strategico dell’azienda prevede la progressiva inversione delle percentuali di occhiali e componenti prodotte all’interno degli stabilimenti Safilo, tra cui Longarone gioca un ruolo chiave, oltre a Santa Maria di Sala e Martignacco, e Lenti/Bergamo, con l’obiettivo di riportare la produzione dal 30% dello scorso anno al 70% entro il 2020, a fronte di un investimento che arriverà a circa 60 milioni di euro complessivamente, modernizzando gli impianti al fine di portare ad un livello ancora superiore la propria capacità di servire il mercato, migliorando il lead time di produzione, la qualità del prodotto, l’ inventario e la gestione dei costi.
 
Attualmente a Longarone sono occupati oltre mille lavoratori e lo stabilimento, principalmente dedicato alle lavorazioni del metallo, è il più grande dei quattro italiani tra Veneto, Friuli e Lombardia (Lenti –BG – recentemente acquisito al 100%).

Propedeutico alla definizione del piano di trasformazione di Longarone è stato l’accordo integrativo di welfare che, siglato a febbraio 2016, riconosce a tutti i lavoratori Safilo il contributo al successo delle strategie e ai risultati aziendali, marcando un fattore chiave per il raggiungimento degli obiettivi 2020 e rendendo praticabile un percorso di modernizzazione particolarmente significativo per una azienda storica come Safilo e per tutta l'industria. L’accordo, infatti, riflette la convinzione che gli interessi dell'azienda e dei suoi lavoratori sono inseparabili, come dichiarato nel Codice dei principi, valori e competenze aziendale. Particolare attenzione è stata inoltre posta al tema dei Flexible Benefit, un sistema che vede al centro il benessere dei propri collaboratori, con strumenti innovativi e più efficaci di quelli ordinariamente utilizzati. Safilo ha così introdotto per la prima volta in azienda, ma anche nel settore occhialeria, un sistema di flexible benefit la cui tipologia è stata individuata tenendo conto sia delle specifiche esigenze individuali, sia del massimo vantaggio sul piano del reddito netto percepito. Il sistema è andato a beneficio di tutti compresi i lavoratori a termine con più di 6 mesi di anzianità ponendo le basi più favorevoli per il piano di trasformazione.
 
Investimenti in capitale umano e tecnologia sono stati alla base del percorso intrapreso, con l’obiettivo di creare una organizzazione capace di rispondere in modo adeguato e tempestivo alle attuali esigenze del mercato, concentrando gli investimenti sul potenziamento delle capacità produttiva in Italia all’interno di un sistema di produzione in grado di gestire in modo end-to-end l’intero ciclo di realizzazione dell’occhiale.

I risultati dei primi sei mesi relativi agli interventi iniziali hanno fatto registrare:

  • ingresso di oltre 250 nuovi lavoratori
  • oltre 4 milioni di euro di investimento in nuove tecnologie, innovazione e capacità
  • aumento della capacità produttiva del 25%
  • circa + 30% ore prodotte nel primo semestre 2016 rispetto al primo semestre 2015
  • 32% pezzi prodotti nel secondo trimestre 2016 rispetto al primo trimestre dello stesso anno
  • riduzione del 51% degli scarti di processo

L’incontro che si è tenuto oggi ha presentato la necessità di revisione del disegno organizzativo, delle modalità operative, delle competenze, dei flussi, dei macchinari, delle condizioni di lavoro, dotazioni e strumenti. Tale percorso coinvolgerà tutto il personale di stabilimento che verrà chiamato a contribuire al cambiamento per meglio rispondere con agilità ed efficacia alle sfide poste dai mercati, per poter mantenere e sviluppare ulteriormente l’artigianalità e rispondere tempestivamente e con agilità.
 
In particolare le aree di intervento sono:

  • Supporto Tecnico, di nuova costituzione, con l’obiettivo di portare in fabbrica innovazione tecnologica, aumento di efficienza dei processi produttivi attraverso l’eliminazione degli sprechi, evoluzione dei layout, delle singole postazioni e dei cicli di lavoro, con massima attenzione ad ergonomia e manutenzione delle macchine
  • Pianificazione Integrata, con il compito di garantire i volumi in linea con il fabbisogno
  • Industrializzazione di Prodotto, con l’obiettivo di trasferire i concetti creativi in attrezzature e prodotti realizzabili in fabbrica nel rispetto di costi, tempi e qualità
  • Assicurazione Qualità, con l’obiettivo di eliminare le cause di generazione di difetti durante il processo produttivo e di portare al Cliente un prodotto di qualità ineccepibile
  • Controllo di Gestione e Contabilità Industriale, guida al rispetto dei targets di costo e obiettivi finanziari
  • Risorse Umane e Relazioni Sindacali, a sostegno di organizzazione e cambiamento nel rispetto dei nostri obiettivi, valori, principi e competenze

Il percorso di modernizzazione intrapreso prevede una fase necessaria di rigenerazione del talento per le persone occupate nello stabilimento; specifici piani di formazione hanno già avuto inizio mentre altri sono programmati nel corso dei prossimi mesi e per tutto il 2017 in modo da supportare lo sviluppo delle competenze individuali e di istituire un approccio sistematico alle diverse problematiche di stabilimento.
 
Sono previsti anche specifici e mirati inserimenti dall’esterno che riguarderanno ruoli e competenze ad oggi non presenti nella struttura e che contribuiranno alla creazione e sviluppo delle competenze necessarie alla finalizzazione della rigenerazione dello stabilimento di Longarone.
 

Safilo Group
Il Gruppo Safilo è il creatore italiano di occhiali totalmente integrato e distributore mondiale di qualità e fiducia, leader nell’eyewear di alta gamma per il sole, la vista e lo sport. Ispirato dal Design e guidato dal Marchio, Safilo traduce progetti straordinari in prodotti eccellenti creati grazie a una expertise artigianale che risale al 1878. Con un network esteso di filiali di proprietà in 39 Paesi – Nord America e America Latina, Europa, Medio Oriente e Africa, Asia-Pacifico e Cina – Safilo è impegnata nella distribuzione qualitativa dei suoi prodotti in tutto il mondo. Il portfolio di Safilo comprende Carrera, Polaroid, Smith, Safilo, Oxydo, Dior, Dior Homme, Fendi, Gucci, Banana Republic, Bobbi Brown, BOSS, BOSS Orange, Céline, Elie Saab, Fossil, Givenchy, havaianas, Jack Spade, Jimmy Choo, Juicy Couture, Kate Spade, Liz Claiborne, Marc Jacobs, Max Mara, Max&Co., Pierre Cardin, Saks Fifth Avenue, Swatch e Tommy Hilfiger.

Quotata alla Borsa Italiana (ISIN code IT0004604762, Bloomberg SFL.IM, Reuters SFLG.MI), Safilo nel 2015 ha realizzato un fatturato netto di 1.279 milioni di Euro.

Contatti:

Ufficio Stampa Safilo Group
Antonella Leoni
Tel. +39 02 77807607
Cell. +39 335 7604297


Ultima modifica: 31/10/2016, 11:46



© 2017 Safilo Group S.p.A. - P.IVA 02952600241. Riproduzione vietata.

Certificazioni | Accessibilità | Legal Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy | Feedback | RSS | safilo.com